Giugno 18, 2018

Area Riservata

Cauzioni Definitive

Genere: garanzie di contratto.

Gruppo: appalti.

Descrizione del rischio: l'impresa rimasta aggiudicataria di un appalto deve prestare "cauzione definitiva" a garanzia di tutti gli obblighi assunti con la firma del contratto d'appalto. L'importo della cauzione è stabilito nella misura del 10% dell'importo dei lavori al netto dell'eventuale ribasso d'asta. In caso di aggiudicazione con ribasso d'asta superiore al 10%, la garanzia è aumentata di tanti punti percentuali quanti sono quelli eccedenti il 10%; ove il ribasso è superiore al 20%, la garanzia è aumentata di due punti percentuali per ogni punto di ribasso superiore al 20%. La cauzione definitiva è progressivamente svincolata a decorrere dal raggiungimento di un importo dei lavori eseguiti, attestato mediante stati d'avanzamento lavori o analogo documento. Lo svincolo è automatico, senza necessità di benestare del Committente, con la sola condizione della preventiva consegna alla Compagnia di Assicurazioni garante, da parte dell'appaltatore o del concessionario, degli stati d'avanzamento lavori o di analogo documento, in originale o copia autentica, attestanti il raggiungimento delle percentuali di lavoro eseguito. La polizza sarà efficace sino alla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o di quello di regolare esecuzione e in ogni caso decorsi dodici mesi dalla data del certificato di ultimazione dei lavori. Nei contratti tra privati è regola richiedere una garanzia di buona esecuzione, con validità sino al collaudo dell'opera, per un ammontare compreso tra il 10% e il 20% del valore dell'appalto.

Richiami di legge: D. Lgs. 163/2006.

Contraente usuale: il vincitore della gara d'appalto.

Beneficiario usuale: Ente Appaltante Pubblico Durata iniziale usuale: quella prevista dal contratto d'appalto

Sono previste proroghe:. si.

Clausole particolari normalmente richieste:. numerose Pubbliche Amministrazioni richiedono condizioni particolari e quindi si rende necessario acquisire la lettera d'aggiudicazione. Il contratto d'appalto dovrà essere consegnato in caso di garanzia da rilasciare ad un committente privato.

Invio Documentazione

  • Per l'invio della documentazione relativa alle singole pratiche attenersi alla mini-guida seguente.

Guida

Documentazione Necessaria per accedere alla Pratica

  •     Lettera di aggiudicazione


nel caso di Società di Capitali:

  •     Bilancio Completo di Nota Integrativa aggiornato al 31.12 dell'anno precedente
  •     Situazione Patrimoniale dell'anno in corso
  •     Camera di Commercio
  •     Modello Unico di tutti i soci dell'anno in corso


nel caso di Ditte individuali / SAS / SNC:

  •     Bilancio Completo di Nota Integrativa aggiornato al 31.12 dell'anno precedente
  •     Situazione Contabile dell'anno in corso
  •     Camera di Commercio
  •     Modello Unico di tutti i soci dell'anno in corso


nel caso di richiesta di coobligazioni:

  •     Modello Unico dei co-proprietari degli immobili
  •     Visure Catastali